| Solo testo | Alta visibilità | Grafica |
| Sportello unico |

immagine di una famiglia

Presentazione

Il Consorzio per i servizi sociali sul territorio dell’Ovest-Ticino è stato istituito nel gennaio del 1997, a seguito dell’entrata in vigore della Legge Regionale n. 62/1995, che indica nella gestione associata la forma gestionale idonea a garantire l’efficacia e l’efficienza delle attività socio-assistenziali di competenza dei Comuni.
A partire dal 1°aprile 1997, il Consorzio ha assunto la gestione del Servizio Territoriale Handicap e dal 1° aprile 1998 delle strutture residenziali per anziani e dell’assistenza domiciliare sul territorio dell’Ovest-Ticino e precisamente dei Comuni di Cameri, Cerano, Galliate, Romentino, Sozzago e Trecate.
La sede amministrativa del Consorzio è sita in Via B. Gambaro n. 47, a Romentino, presso Villa Paglino, che è stata lasciata in legato, al Comune di Romentino, dalla benefattrice Virginia Paglino.


COMUNICATO POSTI VACANTI OTTOBRE 2021



Il CISA Ovest Ticino comunca che presso le Strutture Consortili, RSA di Cerano, RSA di Romentino e RSA di Galliate, vi è disponibilità di alcuni posti vuoti per inserimenti a regime di libero mercato (retta a totale carico dell’ospite).

La diaria applicata è pari ad € 78,00/die.

Per ulteriori chiarimenti si può accedere al sito istituzionale (www.cisaovesticino.it) per scaricare ed inviare l’istanza oppure contattare la sede (0321/869927 – 0321/869928).

Scarica il comunicato in formato pdf




Comnicato relativo alla riapertura del centro diurno per i soggetti over 65



dal mese di Ottobre 2021 riaprirà il Centro Diurno per i soggetti over 65. Il Centro individuato sarà quello presso la RSA di Romentino. Il Servizio funzionerà su sette giorni settimanali dalle 8.00 alle 19.00. E’ prevista la possibilità di effettuare anche la mezza giornata (part-time mattino/part-time pomeriggio).

Sarà possibile utilizzare il Servizio trasporto la mattina e la sera, mentre nella fascia centrale il trasporto non sarà garantito.

Alle persone che usufruiranno del Servizio verranno garantite tutte le prestazioni che sono a disposizione degli ospiti residenziali (assistenza medica, assistenza infermieristica, fisioterapista, podologo, parrucchiere, bagno settimanale, animazione).

Il Centro Diurno avrà una capienza massima di n. 15 posti.

Il Servizio avrà i seguenti costi:

• € 36,50/die posto non convenzionato tempo pieno

• € 26,00/die posto non convenzionato tempo parziale

• € 23,00/die posto convenzionato tempo pieno (a seguito di valutazione da parte dell’UVG ASL NO)

• € 13,00/die posto convenzionato tempo parziale (a seguito di valutazione da parte dell’UVG ASL NO) Per chi fosse interessato o avesse bisogno di ulteriori chiarimenti, si prega di prendere contatti con la sede del CISA Ovest-Ticino (0321/869927 – 0321/869928) per presentare formale richiesta.

Scarica il comunicato in formato pdf




Bando relativo alla nomina e conferma dei giudici onorari minorili per il triennio 2023-2025



Scadenza per l'invio delle domande 11 novembre 2021 con le modalità indicate nel bando di concorso

Scarica l'avviso informativo in formato pdf

Scarica il bando in formato pdf





Romentino, 4 Agosto 2021



Si comunica che il servizio di tesoreria è stato affidato a MPS con nostra determina 244 dopo Gara Deserta.




Romentino, 5 luglio 2021



Si informa la cittadinanza che presso le RSA consortili vi è la disponibilità ad accogliere anziani non autosufficienti.




GARA A PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL PERIODO 2021–2026 (01/07/2021-30/06/2026) - CIG Z2B31EB8B



GARA DESERTA






GARA A PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL PERIODO 2021–2026 (01/07/2021-30/06/2026) - CIG Z2B31EB8B



DIFFERIMENTO DATA PRESENTAZIONE OFFERTE



Al fine di consentire la massima partecipazione dei concorrenti, a fronte di problemi di posta elettronica dell'Ente (sia in ricezione che in invio) si comunica che i termini di presentazione delle offerte sono differiti al 21/06/2021 ore 12,00, con le stesse modalità.




GARA A PROCEDURA APERTA



OGGETTO: ID 7/2021. PROVINCIA DI NOVARA STAZIONE UNICA APPALTANTE PER IL CONSORZIO C.I.S.A. OVEST TICINO DI ROMENTINO (NO). GARA A PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI EDUCATIVA TERRITORIALE RIVOLTO A SOGGETTI MINORI E MINORI DISABILI DEL TERRITORIO E DI SUPPORTO NELL’AVVIO DI TIROCINI DI INCLUSIONE SOCIALE (QUOTA SERVIZI FONDO POVERTA’) PER NUCLEI FAMILIARI IN DIFFICOLTA’ (PERCETTORI DEL REDDITO DI CITTADINANZA), NELL’AMBITO DEI COMUNI AFFERENTI IL CONSORZIO C.I.S.A. OVEST TICINO DI ROMENTINO (NO) – PERIODO 01.05.2021-30.04.2024 CON POSSIBILITA’ DI PROROGA PER UN ULTERIORE TRIENNIO CIG 8689404306

Scarica il bando in formato pdf

Scarica il disciplinare in formato pdf

Scarica l'allegato 1 - domanda di partecipazione in formato pdf

Scarica l'allegato 2 - DGUE in formato pdf

Scarica l'allegato 3 - offerta tecnica in formato pdf

Scarica l'allegato 4 - offerta economica pdf

Scarica il capitolato in formato pdf

Scarica il progetto di servizio in formato pdf

Scarica la bozza di contratto in formato pdf



AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE'



CAPITOLATO PER L’ AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL'ART. 36, COMMA 2 LETTERA A) DEL DLGS 50/2016, COME MODIFICATO DAL DECRETO LEGGE SEMPLIFICAZIONI DEL 2020, DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE - C.I.S.A OVEST TICINO – COMUNI DEL TERRITORIO DELL’EX CONSORZIO CISA 24 PERIODO: 01/05/2021-31/08/2021

Scarica il capitolato in formato pdf






SERVIZIO CIVILE 2021 - “AMICI SENZA BARRIERE” CON IL CISA OVEST TICINO



Fino a lunedì 15 febbraio 2021 è possibile candidarsi al progetto di Servizio Civile “Amici senza barriere” organizzato dai Consorzi socio-assistenziali delle Province di Novara e VCO. Il Consorzio Cisa Ovest Ticino partecipa al progetto con due posti presso il Centro socioeducativo per le disabilità di Trecate. Possono partecipare alla selezione i giovani tra i 18 anni (già compiuti) e i 29 anni (non ancora compiuti al momento di presentazione della domanda). Il servizio ha una durata di 12 mesi con un orario medio settimanale di 25 ore e un compenso mensile di € 439,50.

Le schede descrittive dei progetti sono pubblicate sul sito Aurive.it alla pagina https://www.aurive.it/servizio-civile-bando-2020/ “Amici senza barriere” intende promuovere il benessere psico-fisico, il mantenimento delle abilità e l’inclusione sociale delle persone con disabilità. Tra le attività oggetto del progetto sono previsti il supporto ai disabili nella partecipazione a gruppi sportivi, tornei, competizioni ed eventi allargati alla comunità, la mappatura di nuovi itinerari di sport per tutti da proporre agli utenti, attività formative per gli operatori del settore assistenza ai disabili e l’organizzazione di eventi di comunicazione sociale basati su sport e attività all'aria aperta come strumento di sensibilizzazione/educazione all'incontro con la diversità.

La domanda di partecipazione potrà essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/. Per compilare la Domanda on line è necessario avere SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) con un livello di sicurezza 2. Per fornire informazioni utili ai candidati, durante tutta la durata del bando la cooperativa sociale Aurive ha attivato un servizio di consulenza online: scrivendo al seguente indirizzo serviziocivile@aurive.it sarà possibile prenotare un colloquio con un operatore.

Scarica il comunicato in formato pdf



REDDITO DI CITTADINANZA – AVVIATI I PRIMI PROGETTI UTILI ALLA COLLETTIVITÀ



Da circa un mese sono stati avviati i primi PUC (Progetti Utili alla Collettività) sul territorio del Consorzio Cisa Ovest Ticino. Ad oggi sono 15 le persone beneficiarie di Reddito di Cittadinanza inserite in tali attività.

Dei 24 comuni consortili che hanno aderito all’attivazione dei progetti, 17 sono pronti per avviare le attività. Anche alcune associazioni del terzo settore, hanno partecipato alla manifestazione d'interesse e dato la propria disponibilità a sviluppare progetti in ambito sociale, culturale, ambientale, artistico, formativo e di tutela dei beni comuni.

"I PUC - spiega il Presidente Ing. Renzo Moletti - sono un’occasione per i percettori del Reddito di Cittadinanza di rendersi utili alla comunità locale, supportando gli enti in nuove attività o potenziando quelle già presenti sul territorio".

I beneficiari devono partecipare ai Progetti Utili alla Collettività per un numero minimo di 8 ore settimanali e un numero massimo di 16, pena la decadenza del beneficio. Possono aderire volontariamente anche i percettori di reddito non tenuti alla partecipazione per legge (es. portatori di handicap, anziani, neo mamme).

I PUC si svolgeranno sia all’interno delle strutture comunali, sia sui territori.

Per ogni progetto di pubblica utilità, le assistenti sociali dedicate al Reddito di Cittadinanza, individueranno i candidati maggiormente rispondenti per caratteristiche, interessi ed esperienze pregresse, abbinandoli ai progetti presentati.

" I PUC -conclude Moletti - non comportano l'instaurazione di rapporti di lavoro, ma rappresentano l'occasione per i cittadini di mettersi al servizio della comunità in cui vivono, oltre ad essere risorse preziose a supporto delle attività istituzionali ordinariamente svolte dagli enti pubblici territoriali coinvolti".

Scarica il comunicato



AVVISO IMPORTANTE- CAMBIO NUMERI TELEFONICI STRUTTURE RESIDENZIALI CONSORTILE



Si elencano i nuovi numeri telefonici delle strutture residenziali:

Centro diurno e residenziale per disabili di Galliate Villa Varzi - tel. 0321 1697276

Casa Protetta di Romentino - tel. 0321 1697278

Casa Protetta "Ing. Besozzi" di Cerano - tel. 0321 1697277

Casa Protetta di Galliate - tel. 0321 1697280

Centro Polifunzionale di Galliate - tel. 0321 1697279





REDDITO DI CITTADINANZA - PROGETTI UTILI ALLA COLLETTIVITÀ -



Avviso Pubblico rivolto agli Enti del Terzo Settore, alle Associazioni ed agli Enti Pubblici operanti sul territorio C.I.S.A. finalizzato alla presentazione di manifestazione di interesse per l’attuazione di progetti utili alla collettività (PUC).

Scarica il comunicato

Scarica il modello di istanza di manifestazione di interesse



SERVIZIO DI ASCOLTO E SUPPORTO PSICOLOGICO



Il Centro Famiglie del C.I.S.A Ovest Ticino offre a tutti i cittadini uno sportello d’ascolto telefonico in risposta all’emergenza Covid-19.

SERVIZIO DI ASCOLTO E SUPPORTO PSICOLOGICO


Posta certificata

Per gli enti, le aziende e tutti gli interessati, comunichiamo che è attivo il seguente indirizzo di posta elettronica certificata del Consorzio C.I.S.A. Ovest-Ticino:

protocollo.cisaovesticino@cert.ruparpiemonte.it

 

Servizi specifici

Interventi di Segretariato Sociale
Assistenza Domiciliare
Strutture residenziali per anziani
Centro Diurno per Anziani
Servizio mensa
Servizio lavanderia
Servizio handicap

Ed inoltre...

Adozioni nazionali ed internazionali
Affidamenti familiari
Interventi a favore
dei minori in difficoltà
in collaborazione
con l'autorità giudiziaria
Consulenza e mediazione familiare

Sportello famiglia

E’attivo, presso la sede dell’A.S.L. di Trecate, in Via Rugiada n. 16, il Centro Famiglia che offre consulenza psicologica e legale, mediazione familiare, accoglienza ed ascolto. E’ possibile prendere un appuntamento telefonando al n. 0321 76658 nei giorni di lunedì (dalle 9,30 alle 11,30), martedì (dalle 14,00 alle 16,00), mercoledì (dalle 9,30 alle 12)

Formazione

Il Consorzio organizza dei corsi di prima formazione e di riqualificazione per il personale socio-assistenziale e sono in programma dei corsi in favore dei cittadini che svolgono attività di volontariato.


Per informazioni...

In queste poche righe si è cercato di scattare una fotografia dei servizi attualmente gestiti dal Consorzio; comunque, nel caso in cui i cittadini avessero bisogno di ulteriori precisazioni o chiarimenti, gli uffici del Consorzio al n. tel. 0321/869921 o le Assistenti Sociali, presenti sul territorio, potranno dare maggiori informazioni e personalizzare le risposte in base alle richieste di ciascuno.

 

 

Sportello unico
socio-sanitario


Presentazione